Over Bianchi - Blu - Nembrese Calcio 1913 - The Official Website

Vai ai contenuti

Over Bianchi - Blu

Settore Giovanile
Formazione SQUADRA OVER - stagione sportiva 2016 - 2017
Rosa Stagione

BERNINI

BONOMI
BOSCHINI
CACCIA
CEREDA
CHIAPPINI
CROTTI
GELMI
GELPI
GIORGI
GRIGIS
LAZZARI
MALDINI
MORENI
NANI
NOSARI
PEZZOTTI
PEZZOTTI
PEZZOTTI
VALOTI




MIRKO

DANIEL
STEFANO
DANIEL
GABRIELE
PIER BATTISTA
SIMONE
GIOVANNI
ROBERTO
DAVIDE
SIMONE
LUCA
LEONARDO
RAFFAELE
EMANUELE
MARCO
CARLO
ULISSE
FRANCESCO
ANDREA





10/03/1997

15/08/1988
24/02/1997
22/07/1987
03/06/1994
10/01/1979
19/01/1990
31/01/1994
11/09/1985
09/11/1994
19/12/1990
10/03/1989
26/08/2000
15/12/1993
19/05/1991
30/07/1991
21/11/1984
31/07/1986
31/07/1986
10/09/1999


Staff Tecnico

ALLENATORE

ALLENATORE

ALLENATORE
ALLENATORE
ALLENATORE
ALLENATORE
ALLENATORE



LESMO GIAN MARIO

MARCASSOLI LEONARDO
MOLOGNI G. BATTISTA
MOIOLI GIUSEPPE
BIROLINI ROBERTO
MARCONI GIOACHINO
MASSEROLI VALERIO

Premessa

Una squadra di ordinaria magia : OVER

Una porta socchiusa la U.S. Nembrese Calcio l’aveva sempre lasciata.
Poi la proposta del presidente Piero Birolini ai suoi collaboratori accettata con tanto entusiasmo,  quella porta l’ha completamente aperta. Cosa e’ successo?
La Societa’ si allarga in famiglia ed aggiunge una nuova squadra a quelle numerose già presenti. E che squadra!!!
Si chiama OVER  (tradotto in italiano al di sopra, oltre), viene da pensare ‘oltre i 60 anni’ ???
Non si sa mai, magari arriverà anche una squadra con questa caratteristica,   ma Over è una squadra speciale composta da ragazzi speciali di età superiore ai vent’anni,  che già da un anno si  allenano al Mercoledi’  con intermezzi di amichevoli (finora i risultati sono  ottimi), al fine di poter in un futuro che si spera breve, partecipare ad un campionato di federazione. Ed e’ per questo motivo che la Nembrese Calcio  si sta muovendo coinvolgendo anche altre realta’ che sono interessate al progetto e sono gia’ diversi i contatti (Sabbio di Dalmine,Chiuduno, Mozzo) che hanno portato anche all’organizzazione di partite. Ma torniamo ai nostri ragazzi: perche’ speciali ? Perchè hanno e danno qualcosa più degli altri.
E non solo dal punto di vista calcistico dove alcuni hanno già le caratteristiche tecniche e fisiche del calciatore in odore di gloria ed altri  un po’ meno, specie quando in partita domandano :’mister io devo tirare di qua o di la?’
Sono: Ulisse, Francesco, Carlo, Micol, Marco, Raffaele, Roby, Gabriele, Luca, Paolo, Emanuele, Simone ed a loro disposizione la Societa’ ha messo degli special one, two, three, four, five come allenatori che rispondono al nome di Gianmario, Giuseppe, Battista, Leonardo e Marco come referente dei ragazzi.
Bel progetto questo che porta avanti la Nembrese Calcio.
C’e’ stato il pieno coinvolgimento e supporto dell’Amministrazione Comunale che ha accolto la proposta del Presidente Birolini Piero con entusiasmo e collaborazione agevolando  la squadra nell’utilizzo degli impianti sportivi. E tra i supporter illustri in occasione di partite giocate  si e’ visto  il Sindaco Claudio Cancelli insieme all’Assessore ai servizi alla persona  ed alla famiglia  Giuseppe Birolini.
Precedentemente abbiamo detto che sono ragazzi che hanno e danno di più di altri, in termine di voglia di crescere ed imparare per realizzarsi come  calciatori, dedizione, concentrazione (con spazio di miglioramento….) , volonta’ e cosa danno ?
Innanzitutto  il sorriso sempre e comunque indipendentemente che vengano ripresi  o lodati, indipendentemente se  fanno  bene o meno bene gli esercizi. Poi trasmettono sempre emozioni positive, simpatia, ed hanno uno spirito di gruppo che fa invidia alle grandi squadre. Qui bravi e meno bravi e staff  (presidente in testa) che li segue  sono stretti in un unico abbraccio. Il meno bravo che viene aiutato  ed incoraggiato spontaneamente dal piu’ bravo. Ed ogni volta per tutti: genitori, allenatori, dirigenti, spettatori e’ sempre una lezione dove si  impara  ed un cuore che si riempie di emozioni.
Quindi non importa se qualcuno di loro parla incessantemente per tutta la durata dell’allenamento, non importa se qualcuno non sa ancora quale e’ la porta  dove segnare, non importa se qualcuno corre come una paperella ed altri si mettono a parlare  mentre arriva loro la palla , non importa se qualcuno ogni tanto si dimentica di essere su un campo di calcio , non importa se allenatore e collaboratori arrivano sfiniti e senza voce alla fine della sessione,
non importa, non importa  perche viverli e’ un regalo che arricchisce il cuore e la mente e con gli Over la Nembrese  Calcio  ha vinto il suo campionato piu’ importante.


Torna ai contenuti